+39 02 48601166
Viale Europa 7820047 Cusago (Milano), Italia

Sutura PGLA LACTIC – Copolimero di poliglicolico e acido lattico. Poli(glicolico-co-L- lattide) (90/10) con copertura poli(glicolico-co-L- lattide) (30/70) e calcio stereato assorbibile multifilamento intrecciato viola – assorbimento 60/70 giorni YAVO

PGLA LACTIC è una sutura chirurgica sintetica, riassorbibile, multifilamento, fatta di un poli (glicolide-co-L-lattide) (90/10). La sutura è rivestita con una miscela di poli (glicolide-co-L-lattide) (30/70) e stearato di calcio. Il rivestimento aumenta la scorrevolezza della superficie della sutura consentendo una legatura precisa della sutura. Inoltre, riduce la traumatizzazione dei tessuti. La sutura PGLA LACTIC può essere non tinta (beige) o tinta di viola (utilizzando il colorante C. I. Solvent Violet 13).

Le combinazioni di suture e aghi PGLA LACTIC dipendono dal tipo e dalle dimensioni delle ferite del paziente, dall’area, dalle tecniche chirurgiche, dall’esperienza del chirurgo e dalle condizioni del paziente. Le suture sono principalmente raccomandate per i tessuti molli (tessuto sottocutaneo, mucose) o come legatura, quando è richiesto solo un mantenimento della resistenza alla rottura a breve termine ed è vantaggioso un rapido assorbimento. L’uso chirurgico delle suture comprende la chiusura di ferite cutanee, soprattutto nella chirurgia pediatrica e nell’episiotomia. Sono anche usate per unire le membrane mucose orali, e si applicano in chirurgia oculare.

Description

PGLA LACTIC è una sutura chirurgica sintetica, riassorbibile, multifilamento, fatta di un poli (glicolide-co-L-lattide) (90/10). La sutura è rivestita con una miscela di poli (glicolide-co-L-lattide) (30/70) e stearato di calcio. Il rivestimento aumenta la scorrevolezza della superficie della sutura consentendo una legatura precisa della sutura. Inoltre, riduce la traumatizzazione dei tessuti. La sutura PGLA LACTIC può essere non tinta (beige) o tinta di viola (utilizzando il colorante C. I. Solvent Violet 13).

La resistenza allo stiramento diminuisce con il tempo e avviene l’assorbimento finale a seguito di idrolisi. Il copolimero viene degradato ad acido glicolico e lattico, che vengono assorbiti ed elaborati nel corpo.
La % approssimativa della ritenzione della resistenza alla rottura originale ammonta a circa il 50% del valore iniziale dopo 5 giorni dall’impianto e a circa lo 0% dopo 10-14 giorni.
L’assorbimento è completo dopo 42 giorni dall’impianto.

Le combinazioni atraumatiche delle suture sono prodotte in diverse lunghezze e dimensioni e sono attaccate a diversi tipi e dimensioni di aghi in acciaio inossidabile. Il prodotto è disponibile anche senza l’ago, come legatura. La confezione dell’unità e l’etichetta sono di colore rosso vivo.

L’acciaio inossidabile degli aghi chirurgici YAVO è di altissima qualità e ha un’alta resistenza alla flessione e alla rottura. L’intera superficie dell’ago è rivestita di silicone per una minore resistenza del tessuto e mantiene un’eccezionale affilatura anche dopo ripetuti passaggi attraverso il tessuto; l’ago presenta un’appiattimento nella parte centrale per la stabilità nel supporto ed è atraumatico sul collegamento del filo. Sono disponibili diversi tipi di bordi per diversi tessuti ed esigenze individuali del chirurgo ed stata ideata inoltre una geometria unica della parte tagliente per gli aghi dedicati alla chirurgia plastica ed estetica.

I fili di sutura sono disponibili in calibri da 8/0 – 2 USP.

Confezionamento
Ogni confezione contiene 12 suture.
Ogni sutura è disponibile in custodia protettiva, singolarmente racchiusa in apposita doppia busta sterile.
Sterilizzazione
Ossido di Etilene (EO).
Validità
3 anni dalla data del confezionamento.

Dispositivo senza lattice o derivati

In conformità alla Circolare del Ministero della Salute del 28.03.2013, le informazioni contenute in questo sito sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali del settore.

Brochure YAVO PGLA LACTIC

Download

Legenda Aghi Yavo

Download